Indietro

08/04/2019 - NUOVO SERVIZIO PEDIATRICO ALLA CASA SALUTE TORRENOVA

Inaugurato il nuovo servizio di continuità assistenziale pediatrica alla Casa della Salute di Torrenova. Si tratta del 9° ambulatorio pediatrico aperto nel we e nei festivi attivo nella regione
Inaugurato il nuovo servizio di continuità assistenziale pediatrica alla Casa della Salute di Torrenova. In totale sono 34 gli Ambulatori di Cure Primarie aperti dalla Regione in collaborazione con i medici di medicina generale il fine settimana, festivi e prefestivi (dalle ore 10 fino alle ore 19) dove è possibile trovare un servizio di assistenza primaria accessibile a tutte le persone indipendentemente dalla Asl di residenza e che hanno fatto registrare oltre 385.000 accessi.

A Torrenova il 9° ambulatorio pediatrico aperto nel we e nei festivi attivo nella regione. Si trova nella Casa della Salute di Torrenova, dove è già presente l'ambulatorio di medicina generale, con una media di oltre 100 accessi a weekend. La struttura si trova nel territorio del VI Municipio (Asl Rm2) che va da Tor Vergata a Torre Angela e Tor Bella Monaca con una popolazione di circa 244.000 residenti.

Tutte le informazioni sono consultabili sulla pagina dedicata ed è anche possibile scaricare l'App: SaluteLazio.

"L'obiettivo è quello di rendere la sanità del Lazio sempre più vicina ai bisogni dei cittadini, mettendo a disposizione di tutti una valida alternativa ai Pronto Soccorso, per tutti coloro che nei week-end o nel corso delle festività hanno bisogno di un consulto medico per problemi e patologie di non grave entità - così Alessio D'Amato, assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria, che ha aggiunto: in questi anni nel Lazio è aumentata la qualità delle cure ma anche il numero dei presidi di riferimento della rete territoriale, grazie alle Case della Salute agli ambulatori di medicina generale aperti il sabato e la domenica ai cittadini, sono stati offerti a tutti più servizi, assicurando sempre un elevato livello di qualità e la straordinaria disponibilità e professionalità di medici, infermieri ed operatori sanitari, il primo e fondamentale approccio per i pazienti e le loro famiglie".